Vitamina E | Proprietà Cosmetiche | Benefici per la Pelle di Creme, Sieri e Integratori alla Vitamina E

In quest'articolo parliamo della Vitamina E e dei suoi straordinari benefici per la pelle, in chiave antiage.

Insieme scopriremo che cos'è, quanti tipi ne esistono e quali sono i migliori cosmetici e integratori a base di vitamina E.

Vitamina E - Pelle

Indice Articolo

Panoramica

Prendersi Cura della Pelle con le Vitamine

Prendersi cura della propria pelle dovrebbe essere parte integrante delle abitudini quotidiane di ognuno di noi. D'altro canto, la pelle rappresenta l'organo più esteso dell'organismo!

Applicare costantemente prodotti solari per proteggere la pelle è indubbiamente una valida abitudine per mantenerla in salute, ma spesso - purtroppo - non è sufficiente.

Per assicurare alla pelle un aspetto giovane e bello, preservandone l'idratazione e la morbidezza, è importante garantirle un adeguato quantitativo di vitamine, quali in particolare:

Tra queste, grazie al suo potente effetto antiossidante, la Vitamina E rientra nella formulazione di creme, sieri viso e altri cosmetici, destinati a proteggere le cellule dai radicali liberi.

Inoltre, la vitamina E ad uso topico - ovvero applicata sulla pelle tramite cosmetici specifici - viene sfruttata come efficace sostanza antinfiammatoria e idratante.

Che cos'è?

Tocoferoli

Il termine "vitamina E" viene utilizzato per indicare un gruppo di molecole antiossidanti liposolubili, ovvero solubili negli oli e nei grassi.

Le molecole che appartengono alla famiglia della vitamina E si classificano in:

  • tocoferoli (tra cui il noto alfa-tocoferolo), termine con il quale si indica spesso la vitamina E;
  • tocotrienoli.

Modalità d'Assunzione

La vitamina E dev'essere assunta dall'esterno, poiché l'organismo umano non è in grado di sintetizzarla.

La vitamina E può così essere integrata per:

  • assunzione orale*, tramite il cibo o attraverso integratori specifici;
  • applicazione topica (locale), con creme, sieri, maschere o gel.
*La vitamina E abbonda in alimenti oleosi, come oli vegetali, frutta secca e semi; tuttavia, una discreto quantitativo si ritrova anche in alcuni vegetali - come pomodori, broccoli, avocado -, nei prodotti ittici (es. pesci grassi) e, in dosi minori, nel tuorlo d'uovo e in alcune carni (es. pollo e manzo).

Assorbimento sulla Pelle

La vitamina E si assorbe rapidamente sulla pelle: si è osservato come l'applicazione topica tramite creme o altri cosmetici possa aumentare la quantità di vitamina E presente sulla cute e immagazzinata all'interno delle ghiandole sebacee.

Proprietà e Funzioni

Come Agisce la Vitamina E sulla Pelle?

In cosmesi, la vitamina E viene sfruttata essenzialmente per le funzioni:

  • antiossidante/protettiva della pelle;
  • idratante;
  • antinfiammatoria;
  • di supporto immunitario.

Vitamina E Antiossidante/Protettiva della Pelle

La vitamina E viene sfruttata per le note proprietà antiossidanti, poiché:

  • smorza la reattività dei radicali liberi, sostanze che derivano dai raggi UV, dal fumo e dall'inquinamento, responsabili della degradazione progressiva della struttura del collagene e della perdita di elasticità cutanea;
  • combatte la lipo-perossidazione, ovvero rallenta o inibisce il danno ossidativo, promuovendo nello stesso tempo i meccanismi di riparazione cellulare;
  • previene o rallenta la formazione di lipoperossidi da lipidi polinsaturi (responsabili dell'invecchiamento cutaneo).

Vitamina E Idratante

Le proprietà idratanti della vitamina E vengono abilmente sfruttate in cosmesi per formulare creme e sieri antirughe 1.

Infatti:

  • si è osservato un sensibile miglioramento delle rughe sottili e delle zampe di gallina (sottili rughe del contorno occhi) a seguito di una diminuzione della Trans-Epidermal Water Loss (TEWL) e del contemporaneo aumento dell'idratazione dello strato corneo;
  • si è dimostrato come l'emulsione di olio in acqua e di acqua in olio di vitamina E sia in grado di aumentare la capacità dello strato corneo di legare e trattenere acqua 1, assicurando una perfetta idratazione alla pelle, e riducendo la formazione delle rughe.

Inoltre, le proprietà idratanti della vitamina E vengono sfruttate per migliorare la texture di alcuni prodotti cosmetici: basti pensare che la stessa vitamina assicura un progressivo miglioramento dell'indice di idratazione della pelle, mantenendo così la pelle liscia e morbida. Al tatto, i prodotti che contengono la vitamina E pura come ingrediente principale risultano sensorialmente simili al miele.

Gli oli arricchiti con vitamina E sono molto indicati per trattare le zone secche e particolarmente irregolari della pelle, come le cuticole e la zona dei gomiti.

Vitamina E Antinfiammatoria

Nonostante gli studi eseguiti non siano ancora del tutto chiarificatori, dall'esperienza clinica si è osservato come l'applicazione regolare di prodotti alla vitamina E sia efficace nel trattare varie forme di dermatite, poiché agisce con un effetto antinfiammatorio localizzato.

Infatti, è stato constatato che il tocoferolo è capace di:

  • inibire/rallentare il danno ossidativo;
  • contenere la risposta infiammatoria;
  • modulare la liberazione di citochine, responsabili dell'infiammazione;
  • promuovere meccanismi di riparazione cellulare.

Per tutte queste evidenze cliniche, il tocoferolo è una sostanza molto ricercata nei prodotti destinati ad alleviare i sintomi generati da varie forme di infiammazione/irritazione della pelle.

Vitamina E sulla Pelle

Vitamina E nelle Formulazioni

La vitamina E in forma libera e attiva, come del resto le altre vitamine "di bellezza" - ovvero la Vitamina A e la vitamina C - risulta molto instabile a luce e ossigeno.

A tale scopo, sono state ideate strategie su misura per rendere più stabili le vitamine antiossidanti, dunque per renderle facilmente utilizzabili in cosmesi, prevenendone l'ossidazione (ovvero la loro degradazione).

Così, la vitamina E in forma pura viene spesso sostituita con un'altra forma (pro-vitamina), arricchita da un composto stabilizzante, in grado di mascherare la sede reattiva della vitamina (ovvero l'idrossile):

  • per questo, la vitamina E si può trovare nella formula cosmetica sotto forma di vitamina E acetato: così com'è, il composto non risulta attivo, dunque richiede un'attivazione, che viene eseguita al momento dell'applicazione cutanea, ad opera degli enzimi che si trovano sulla pelle.

Vitamina E in Cosmesi

La vitamina E è disponibile sotto forma di creme, sieri e oli per applicazione topica.

Non a caso, rientra nella formulazione di cosmetici specifici, quali in particolare:

Inoltre, la vitamina E viene sfruttata per la realizzazione di prodotti mirati anche a ridurre i sintomi della dermatite atopica.

Attenzione

L'esposizione al sole riduce i livelli di vitamina E sulla pelle: per questo, è importante assicurare alla cute un adeguato quantitativo di vitamina E applicando direttamente sulla pelle creme o sieri che la contengono.

Inoltre, si è osservato che i cosmetici contenenti sia vitamina E sia vitamina C tendono a degradarsi più lentamente quando esposti alla luce: in uno studio riportato su Nutrition and Cancer 2, è stato constatato come l'applicazione topica di vitamina E possa ridurre i danni acuti e cronici sulla pelle, causati dall'irradiazione UV.

Perché Applicarla sulla Pelle?

Proprio come accade per la vitamina C, sembra che anche la supplementazione della vitamina E tramite l'alimentazione non sia sufficiente per apportare benefici apprezzabili a livello cutaneo.

Infatti, da quanto si evince dai risultati, si è osservato come la vitamina E negli strati superficiali della cute si esaurisce facilmente anche dopo una breve esposizione.

Inoltre, l'utilizzo di un prodotto cosmetico a base di vitamina E pare possa aumentare la quantità di vitamina stessa nella cute in maniera più efficace rispetto all'integrazione alimentare.

Approfondimento

In uno studio, si è notato che l'applicazione topica di vitamina E allo 0,15% è risultata sensibilmente più efficace nell'aumentare le concentrazioni della stessa vitamina sulla pelle rispetto all'assunzione alimentare3.

Sieri e Creme alla Vitamina E

Sieri: Cosa sono?

I sieri sono cosmetici di ultima generazione pensati per agire in associazione alla crema: l'obiettivo è potenziare reciprocamente l'azione benefica di entrambi i prodotti.

I sieri alla vitamina E si presentano come formulazioni fluide, caratterizzate dalla presenza di principi attivi ridotti in micro-molecole, che riescono a penetrare rapidamente all'interno dell'epidermide.

Trattandosi di una sostanza liposolubile, normalmente, la vitamina E si ritrova nei sieri viso sotto forma di micro-emulsioni di olio in acqua.

Per ovviare all'aggiunta di conservanti, emulsionanti o stabilizzanti - che potrebbero aumentare il rischio di allergie o togliere spazio ai principi attivi contenuti nella formula - la vitamina E può rappresentare l'unico costituente all'interno del siero: in questo caso, si parla di "siero monodose".

Flaconcini Monodose

Per preservare al massimo l'integrità delle vitamine antiossidanti di bellezza, in commercio si possono trovare dei sieri basati sull'applicazione ciclica delle vitamine A, C ed E: ogni vitamina è contenuta in flaconcini monodose bifasici, costituiti da una polvere vitaminica contenuta nel tappo-serbatoio e da una soluzione attivante, presente nel flacone sottostante.

In questo modo, vengono preservate le attività biologiche delle vitamine, fino al momento dell'applicazione sulla pelle.

Il siero viso X115® ACE rappresenta in tal senso la strategia migliore per nutrire la propria pelle con alte dosi di vitamine A, C, E, altamente biodisponibili e assorbibili, attive fino al momento dell'uso

Ad ogni modo, non mancano i sieri viso formulati con Vitamina E ed altre sostanze ad azione specifica (es. acido ialuronico, vitamina C, oli vegetali, estratti naturali ecc.).

Per sfruttare il massimo della loro efficacia, i sieri alla vitamina E si applicano sempre dopo la normale detersione, ma prima dell'uso della crema viso.

Creme: Cosa sono?

Le creme alla Vitamina E sono cosmetici dedicati a pelli mature, ideali per prevenire la formazione di rughe e contrastare cedimenti e disidratazione.

Trattandosi di una molecola liposolubile, la vitamina E trova il proprio ambiente ideale negli oli: per questo, in commercio sono disponibili vari cosmetici a base oleosa, da applicare preferibilmente prima del riposo notturno.

Per evitare la sensazione untuosa sulla pelle, la vitamina E può essere aggiunta alle creme, insieme ad altre sostanze in grado di favorire un rapido assorbimento ed evitare la sensazione di pelle untuosa.

La crema alla vitamina E può essere applicata dopo l'abituale detersione oppure immediatamente dopo l'uso del siero: la coppia siero-crema lascia sulla pelle una gradevole sensazione di benessere, e i principi attivi di entrambi i prodotti agiscono in sinergia, per un risultato più efficace e immediato.

Creme e Sieri alla Vitamina E: Differenze

Di seguito, una tabella che mette in evidenza le differenze tra i due prodotti cosmetici.

 

Siero alla Vitamina E

Crema alla vitamina E

Concentrazione

La vitamina E è altamente concentrata e disponibile in micro-molecole, disperse in soluzione acquosa.

La vitamina E è meno concentrata rispetto a quella che si ritrova in un siero: nelle creme, viene favorita l'azione nutriente ed emolliente.

Tipo di Formulazione

Formulazione acquosa, in cui la vitamina E viene dispersa sotto forma di micro-molecole. Spesso, a causa della liposolubilità della molecola, la vitamina E si ritrova nei sieri sottoforma di micro-emulsioni di olio in acqua.

Principalmente emulsioni di olio in acqua o gel.

Modo d'uso

Dopo la detersione del viso, prelevare 1-2 gocce di siero alla vitamina E dal flacone contagocce: distribuire il prodotto, picchiettando sulla pelle con i polpastrelli.

Nel caso dei monodose, distribuire l'intero contenuto del flaconcino (o metà) sulla pelle del viso.

Dopo aver prelevato una piccola dose di prodotto, la crema va applicata e massaggiata sul viso deterso e asciutto, fino a completo assorbimento.

Assorbimento

Rapido: la composizione fluida tende ad assorbirsi velocemente, raggiungendo in poco tempo gli strati più profondi dell'epidermide.

La crema si assorbe meno rapidamente, essendo una formula generalmente più pesante e corposa.

Sensazione sulla pelle

I sieri alla vitamina E tendono a lasciare una tipica sensazione di "pelle che tira".

La crema lascia una piacevole sensazione di morbidezza immediata.

Oli essenziali/oli vegetali

Quando presenti, gli oli contenuti nei sieri alla vitamina E sono formulati come micro-emulsioni di olio in acqua.

Gli oli e le sostanze oleose possono essere presenti in quantità maggiore rispetto ai sieri.

Packaging

Per evitare sprechi di prodotto e favorire l'applicazione, i sieri alla vitamina E sono venduti sotto forma di:

  • fiale monodose;
  • flacone/tubetto con beccuccio;
  • flacone con contagocce;
  • dispenser;
  • roll-on (confezione caratteristica dei sieri per il contorno occhi).

Solitamente, le creme sono vendute in vasetti pluri-dose, flaconcini monodose o flaconi airless.

Avvertenze

In assenza di patologie, la vitamina E è considerata una sostanza sicura e ben tollerata quando applicata sulla pelle sotto forma di crema o siero viso.

La Vitamina E è controindicata in presenza di allergia/ipersensibilità nei confronti della vitamina E.

Le persone particolarmente sensibili possono accusare fenomeni di dermatite da contatto: simili effetti collaterali derivano principalmente dalla presenza della vitamina E sotto forma di tocoferolo acetato o di tocoferil-linoleato.

Inoltre, si raccomanda di non utilizzare creme o sieri viso in presenza di allergie ad un altro eccipiente/componente presente nel prodotto.

Conclusioni

Per concludere, l'uso frequente e abitudinario di sieri e creme alla vitamina E rappresenta un'ottima abitudine per il benessere della pelle del viso, per mantenerla bella, idratata e giovane, a lungo.

Va ricordato, inoltre, che per sfruttare al massimo l'effetto benefico dei cosmetici alla vitamina E, il siero dovrebbe sempre essere associato all'applicazione della crema, al fine di ottimizzare le funzioni antiossidanti e antiage.

Da non dimenticare, infine, l'importanza di seguire uno stile di vita sano e un'alimentazione ricca di antiossidanti, di non fumare ed evitare l'alcol, e di bere molta acqua: questi semplici consigli abitudinari sono utili per proteggere la pelle dall'interno, e preservarne la bellezza a lungo.

Consigli per gli Acquisti

X115® Crema Antirughe | 50 ml Crema Viso Donna MultiAzione IDRATANTE | Acido Ialuronico, Collagene | LIFTANTE | Esapeptidi | RIDENSIFICANTE | Oli di Argan, Acai, Avocado | Vitamine | ANTIMACCHIEPrezzo:87,00€Offerta e Recensioni   Potente e rivoluzionaria formula "SOS", completa ed efficace, per combattere i segni del tempo sulla tua pelle
X115®+Plus | COLLAGENE + ACIDO IALURONICO | Antirughe | Pelle e Articolazioni | Collagene Marino Idrolizzato da Bere | Vitamina C, Resveratrolo, Coenzima Q10, Antiossidanti | Day & NightPrezzo:67,00€Offerta e Recensioni   ? CONFEZIONE DA 15 FLACONCINI + 15 BUSTINE | Integratore Antirughe | Made in Italy | Alta Concentrazione di Collagene e Attivi Antiage | Contro le Rughe | Per la Bellezza e il Benessere di Pelle Unghie e Articolazioni | CON OMAGGIO Flacone 5ml Crema Antirughe X115
X115® Crema Viso Donna | 15 ml ? Crema Antirughe MultiAzione ? IDRATANTE | Acido Ialuronico, Collagene | LIFTANTE | Esapeptidi | RIDENSIFICANTE | Oli di Argan, Acai, Avocado | Vitamina C, E, RetinoloPrezzo:30,00€Offerta e Recensioni   FORMULA “SOS” | Crema Viso Antiage completa e rivoluzionaria, per combattere i segni del tempo sulla pelle | Con attivi Idratanti, Nutrienti, Antiossidanti, Liftanti, Rigeneranti, Anti-Macchie | FORMULA COMPLETA TRIPLA AZIONE | Ideale come crema base giorno e notte per PELLI SECCHE o MATURE

Articoli Correlati

Miglior Trattamento Antirughe 2020Scopri di più

Antirughe.info

più bella, più informata

Miglior Trattamento Antirughe 2020*

X115® New Generation Skin CareScopri di più* In base all'analisi della redazione di antirughe.info e alle opinioni delle lettrici