Vitamina A per la Pelle | A Cosa Serve? Benefici, Effetti Collaterali

In quest'articolo parliamo della Vitamina A e dei suoi straordinari benefici per la pelle, in chiave antiaging e antiacne.

Insieme scopriremo che cos'è, quanti tipi ne esistono e quali sono i migliori prodotti viso a base di vitamina A.

Vitamina A - Pelle

Indice Articolo

Cos'è

La vitamina A è un micronutriente fondamentale per il benessere e la salute della pelle e in generale di tutti i tessuti del nostro corpo.

Per la precisione, con vitamina A non si intende un'unica sostanza, bensì un gruppo di composti utili a proteggere, rinforzare e rigenerare la cute, organo tra i più importanti del nostro corpo, nonché il più esposto ad attacchi esterni ad opera di batteri, inquinamento e agenti atmosferici.

La vitamina A, applicata topicamente, aiuta a contrastare numerose problematiche della pelle, tra cui i danni provocati da invecchiamento, esposizione solare e acne. Non a caso, i retinoidi, composti chimici derivati dalla vitamina A, sono in grado di ridurre - e in alcuni casi persino di eliminare - rughe, macchie e cicatrici, che sono senz'altro tra gli inestetismi cutanei più odiati e diffusi.

Questo è possibile perché la vitamina A stimola il turn-over cellulare mentre, allo stesso tempo, promuove la formazione di fibre elastiche e collagene che aiutano a mantenere la pelle giovane e compatta.

A seconda delle necessità, possiamo trovare creme o sieri a base di vitamina A, ma anche farmaci topici per il trattamento dei disturbi dermatologici più gravi, che andranno necessariamente prescritti dal proprio medico.

Tipologie

Per Vitamina A, quindi, si intende il principio attivo alla base di una famiglia di composti liposolubili assimilabili sia attraverso la pelle che per os.

Si conoscono sostanzialmente due tipologie di vitamina A:

  1. I retinoidi - Si tratta di forme attive della vitamina, utilizzabili dall'organismo così come sono. Ne esistono all'incirca 1.500 tipi diversi, tra cui i più noti sono il retinolo, il retinale e l'acido retinoico.
  2. I carotenoidi - Meglio conosciuti come provitamina A, si trovano soprattutto in alimenti di origine vegetale di colore giallo/arancio e vengono convertiti in forma attiva nel fegato, prima di poter essere impiegati dagli organi che ne hanno bisogno.

Il nostro organismo può introdurre la vitamina A sia in via orale, mediante l'alimentazione, sia attraverso l'applicazione topica di cosmetici o farmaci. La nostra pelle, infatti, contiene gli enzimi preposti al metabolismo dei retinoidi ed è pertanto in grado di assorbirli quando vengono applicati localmente.

Questo principio, unitamente alle proprietà biologiche della vitamina A, ha favorito l'ingresso dei retinoidi (e di alcuni carotenoidi come il ben noto beta-carotene) in cosmetologia.

Curiosità

Tra le vitamine, quelle liposolubili sono la A, la D, la E e la K; si differenziano da quelle idrosolubili in quanto l'organismo impiega più tempo ad assorbirle, ma si degradano meno facilmente.

A Cosa Serve

La vitamina A ha un ruolo essenziale in un gran numero di processi biologici, tra i quali la crescita e la differenziazione delle cellule, il buon funzionamento dell'apparato riproduttivo e il sostegno all'attività del sistema immunitario.

La sua capacità di promuovere il ciclo vitale delle cellule e di favorire l'integrità dei tessuti corporei, la rendono una sostanza importantissima per la pelle per la quale svolge numerose funzioni:

  1. Funzione antiossidante: la vitamina A contrasta la formazione e l'attività dei radicali liberi, principali responsabili della degenerazione cellulare e del conseguente invecchiamento della pelle.
  2. Funzione anti-age: essa combatte i segni dell'invecchiamento precoce, soprattutto quelli legati al fotodanneggiamento e causati dall'esposizione ai raggi UV, come rughe, solchi e macchie solari.
  3. Funzione rigenerativa: questa vitamina e i suoi derivati favoriscono il corretto ciclo vitale delle cellule epiteliali, il quale comporta un costante rinnovamento dello strato cutaneo con cellule nuove e sane.
  4. Funzione antinfiammatoria: la vitamina A rinforza le difese cutanee contro le aggressioni quotidiane ad opera di germi, batteri e agenti atmosferici. Si rivela utile altresì nel combattere le infiammazioni tipiche di alcune patologie dermatologiche come ad esempio l'acne.
  5. Funzione vascolarizzante: i retinoidi promuovono la formazione di nuovi vasi sanguigni, ampliando la rete vascolare e favorendo la circolazione di ossigeno e sostanze nutritive.

Curiosità

La vitamina A venne scoperta nei primi anni del Novecento nel burro e nel tuorlo d'uovo, ma la sua struttura fu identificata solo negli anni ‘30 del secolo scorso.

Vitamina A e Invecchiamento

Fermare lo scorrere del tempo, lo sappiamo, è impossibile; ci sono tuttavia alcuni accorgimenti che possiamo seguire per ritardare i segni visibili sul nostro corpo.

L'invecchiamento, infatti, porta con sé una serie di modificazioni a livello genico che si traducono esternamente in:

  1. Epidermide più sottile;
  2. Rughe;
  3. Lassità cutanee;
  4. Discromie.

La vitamina A è un ingrediente tra i più utilizzati nelle creme e nei sieri anti-età poichè in grado di agire significativamente per ridurre o sovvertire queste modificazioni. In particolare agisce su:

COLLAGENE

La vitamina A ha la capacità di stimolare la neoformazione di collagene, fibra fondamentale per mantenere la pelle compatta ma che, con l'avanzare dell'età, viene a mancare.

È stato provato, su 36 soggetti con età media di 87 anni, come l'applicazione topica di retinolo tre volte a settimana per circa sei mesi comporti un significativo aumento del collagene 1.

ELASTINA

Ma, oltre al collagene, i retinoidi sono in grado di promuovere anche la formazione di elastina, la quale, come dice il nome stesso, conferisce elasticità alla cute giovane. Uno studio del 2011, infatti, ha dimostrato l'efficacia del retinolo allo 0,04% di aumentare la rete di fibre elastiche nel derma 2.

TURN-OVER CELLULARE

Il ricambio cellulare in un individuo giovane avviene circa ogni 20 giorni; questo permette alla pelle di mantenersi sana e luminosa. Invecchiando il tempo necessario al ricambio aumenta sensibilmente arrivando a 30 giorni.

La vitamina A, invece, riesce a migliorare l'aspetto della cute invecchiata naturalmente, riprogrammando il ciclo vitale delle cellule epidermiche riportandole ad una fase tipica della giovane età.

Vitamina A e Fotodanneggiamento

Sfortunatamente, il passare del tempo non è l'unica causa di invecchiamento cutaneo. Numerosi fattori, infatti, possono agire sulla cute provocandone l'invecchiamento precoce:

  1. Eccessiva (o sconsiderata) esposizione solare;
  2. Abuso di fumo, alcol o droghe;
  3. Inquinamento;
  4. Fattori atmosferici: vento, freddo, ecc;
  5. Predisposizione genetica.

Tutti questi elementi portano alla formazione di segni ben precisi sulla pelle, soprattutto quella di viso e mani, zone per natura più esposte.

In particolare, l'esposizione ai raggi UV comporta la formazione di radicali liberi in numero maggiore rispetto alla possibilità del nostro organismo di contrastarli. Inoltre, essa causa secchezza e disidratazione, ispessimento cutaneo, rughe e iperpigmentazione.

La vitamina A in 8 settimane è in grado di migliorare l'aspetto della pelle fotodanneggiata riducendo rughe, solchi e segni sottili grazie all'ispessimento delle fibre di collagene 3.

Ma non solo.

IDRATAZIONE
La vitamina A ad uso topico stimola anche la produzione di glicosaminoglicani come il ben noto acido ialuronico. Queste molecole hanno la capacità di legarsi all'acqua e si rivelano pertanto molto utili ad idratare la pelle.

In aggiunta, come abbiamo detto più volte, questo nutriente aiuta a rinforzare le difese della cute, riducendo allo stesso tempo la perdita di liquidi. 4

MACCHIE SOLARI
Una delle classiche conseguenze dell'eccessiva esposizione ai raggi UV è la comparsa di macchie scure sulla pelle causate da un'eccessiva produzione di melanina. La vitamina A, sotto forma di retinaldeide o acido retinoico, non solo è in grado di agire sui melanociti al fine di diminuire la produzione di melanina, ma, stimolando il ricambio cellulare, collabora al progressivo schiarimento delle macchie presenti 5.

Vitamina A e Acne

Sono ormai 40 anni che i retinoidi vengono considerati la terapia d'elezione contro l'acne vulgaris, una condizione patologica della cute caratterizzata dall'infiammazione dei dotti pilosebacei.

La vitamina A, non a caso, è in grado di agire sui principali meccanismi patofisiologici alla base dell'acne:

  1. Eccessiva desquamazione che comporta l'ostruzione dei follicoli piliferi;
  2. Aumento della produzione di sebo a causa di ormoni androgeni;
  3. Sviluppo del batterio Propionibacterium acnes responsabile dell'infiammazione dei follicoli;
  4. Anormale attività del sistema immunitario.

I retinoidi si rivelano:

ANTINFIAMMATORI
I trattamenti a base di vitamina A agiscono riducendo l'infiammazione che è alla base della formazione di brufoli, pustole e rossori. Spesso questo effetto dipende dalla concentrazione di retinoidi presenti nel prodotto utilizzato: alte concentrazioni sembrano avere maggiore efficacia ma anche più effetti collaterali e pertanto necessitano di prescrizione medica 6.

CICATRIZZANTI
La capacità della vitamina A di aumentare l'apporto sanguigno ai tessuti stimola la cicatrizzazione delle lesioni acneiche, rendendo più rapidi i tempi di guarigione. Inoltre, poiché contribuisce ad accelerare la rigenerazione cellulare, favorisce anche l'eliminazione delle cicatrici acneiche.

SEBOREGOLATORI
Infine, la vitamina A ha altresì funzione purificante in quanto si rivela utile a ridurre e regolarizzare la produzione di sebo 7.

Curiosità

Il successo dei retinoidi nella cura dell'acne è dovuto anche alla loro compatibilità con gli antibiotici, con i quali possono essere utilizzati in combinazione per rafforzare il trattamento.

Creme e Sieri alla Vitamina A

È proprio grazie a queste sue proprietà che la vitamina A è spesso uno degli ingredienti più richiesti in prodotti anti-age, creme solari, idratanti e sieri vitaminici.

In particolare essa può essere contenuta in due forme:

  1. Retinolo: diffuso soprattutto in cosmetologia, il retinolo rappresenta l'alcol della vitamina A. Il suo uso è apprezzato soprattutto nelle formulazioni anti-age per attenuare o eliminare rughe sottili, macchie, opacità e trama cutanea irregolare. La sua efficacia è provata anche in basse concentrazioni, come attesta questo studio, così da ridurre al minimo eventuali effetti indesiderati 8.
  2. Acido retinoico: più forte e aggressivo del retinolo, l'acido retinoico è di fatto il prodotto del metabolismo di quest'ultimo ed è diffuso in particolare in trattamenti o farmaci ad uso topico per contrastare acne, melasma, dermatiti, psoriasi e fotodanneggiamento. Come tale può richiedere la prescrizione medica.

In alcuni prodotti può capitare di leggere tra gli ingredienti il Retinyl Palmitate, versione esterificata della vitamina A. Sebbene risulti più stabile del Retinol, esso ha purtroppo un'efficacia inferiore.

Al momento di scegliere una crema o un siero alla vitamina A è bene verificare che i retinoidi figurino ai primi posti tra gli ingredienti. Come sappiamo infatti l'elenco ingredienti in etichetta procede dagli elementi in concentrazione maggiore a quelli in concentrazione inferiore.

Effetti Collaterali

Gli effetti collaterali conseguenti all'uso di vitamina A ad uso topico sono principalmente legati alle concentrazioni di retinoidi presenti nel prodotto che si utilizza.

Come abbiamo visto, infatti, il retinolo è efficace anche in percentuali molto basse, che quindi non comportano reazioni indesiderate. In particolare, in Giappone è stato dimostrata l'efficacia anti-age di questa sostanza anche allo 0,04% e la sua tollerabilità anche per le pelli sensibili 9.

Ciononostante, l'uso prolungato o eccessivo di vitamina A, in particolare di acido retinoico ad alta concentrazione, può dare luogo a:

  1. Secchezza;
  2. Bruciore;
  3. Rossori;
  4. Prurito;
  5. Irritazione;
  6. Fotosensibilizzazione.

In genere, l'effetto collaterale più attestato della vitamina A ad uso topico è la cosiddetta “dermatite da retinoidi”, un fenomeno irritativo caratterizzato da desquamazione e rossore moderato. In realtà si tratta di una prova dell'effettiva efficacia del trattamento, legata soprattutto all'uso di elevate concentrazioni di acido retinoico. Nella maggioranza dei casi, però, l'effetto è lieve e scompare man mano che la pelle si adatta al trattamento.

Per ridurre questo genere di effetti è consigliabile procedere all'applicazione di vitamina A in modo graduale, dando tempo alla cute di abituarsi.

Consigli per gli Acquisti

VINCITORE 2019* Siero Viso BIOLOGICO al Retinolo FORMATO TRIPLO 100ml - Complesso Illuminante Viso 3% Retinolo 25% e Vitamina C - Tonico Viso Acido Ialuronico Alto Dosaggio - Cosmetici Made in GermanyPrezzo:19,99€Offerta e Recensioni   ? SIERO VISO AL RETINOLO INTENSO BIO - Il retinolo favorisce una superficie levigata della pelle supportando il rinnovamento cellulare negli strati superiori e la produzione di collagene in quelli profondi. Con il 3% di sistema di rilascio e il 25% di complesso di vitamina C, il nostro siero al retinolo migliora il tuo aspetto mentre stai dormendo. Prepara il terreno per una pelle dall'aspetto giovanile a lungo con maggiore stabilità, tonicità ed elasticità.
Siero al Retinolo - GIGANTE FLACONE da 60 ml - Vegano, Senza Crudeltà, Biologico - 2,5% di Retinolo, Vitamina E, Acido Ialuronico e Olio di Jojoba - Miglior Siero Anti-Invecchiamento per le RughePrezzo:20,94€Offerta e Recensioni   ? PELLE MORBIDA E RADIOSA - Preparati a far girare molte teste ed a distinguerti dalla folla con il nostro lussuoso siero al 2,5% di retinolo. Il serio anti-invecchiamento migliore e più efficace presente in rete. Per una pelle morbida, radiosa e ringiovanita
D.obsessed Siero al Retinolo - Il Miglio Trattamento per Acne, Cicatrici, Brufoli, Pigmentazione, Rughe e Rughe Sottili - Miscela Unica composta da 2.5% Retinolo, Acido Ialuronico & Vitamina C (30ml)Prezzo:15,78€Offerta e Recensioni   EFFICACE - D.Obsessed retinolo nel siero è dimostrato di migliorare la pigmentazione sporca, linee sottili, rughe, texture della pelle, tono e colore, nonché livelli di idratazione dei vostri pelli. La nostra formula unica unisce 2,5% Retinolo con una miscela sinergica di estratti e oli per risultati superiori con meno irritazioni botanici.

Articoli Correlati

Miglior Trattamento Antirughe 2019Scopri di più

Antirughe.info

più bella, più informata

Miglior Trattamento Antirughe 2019*

X115® New Generation Skin CareScopri di più* In base all'analisi della redazione di antirughe.info e alle opinioni delle lettrici